Registro Pubblico delle Opposizioni

The new Telemarketing rules
(PRESIDENTIAL DECREE n. 178 of the 7th September 2010)

Il Registro compie un anno!

Il primo febbraio del 2011 veniva lanciato il Registro Pubblico delle Opposizioni con la scommessa di tutelare gli abbonati dalle chiamate pubblicitarie indesiderate. A distanza di un anno il nostro servizio gratuito può contare su oltre 900.000 cittadini iscritti, che finalmente dispongono di uno strumento concreto per "opporsi" alla pubblicità telefonica.

In questi mesi le iscrizioni sono state costanti con una media di 2.000 al giorno, ma durante il periodo di campagna informativa hanno raggiunto anche le 7.000 richieste giornaliere. La maggior parte degli abbonati si sono iscritti compilando un modulo web sul nostro sito (59%), ma sono stati in molti a preferire la registrazione via numero verde (34%), mentre altri hanno inoltrato la richiesta via email, fax e raccomandata (7%).

Per quanto riguarda gli operatori di telemarketing, invece, attualmente sono in 350 - di cui i dati sono pubblicati nella sezione "elenco operatori" - a consultare il Registro prima di avviare una campagna promozionale contattando i numeri presenti negli elenchi telefonici pubblici.

Dunque il primo bilancio dei servizio può ritenersi soddisacente, un risultato raggiunto grazie anche all'impegno del Gestore del Registro - la Fondazione Ugo Borodoni - che, avvertendo la necessità di accompagnare i cittadini nella comprensione delle modifiche avvenute nel nostro ordinamento, ha predisposto alcuni strumenti che hanno contribuito a far valere i loro diritti. Tra le iniziative lanciate dal Gestore c’è quella “Conosci i tuoi diritti”, una sezione del sito del Registro che riporta tutti i riferimenti normativi connessi alla disciplina e i moduli per inviare segnalazioni al Garante per la protezione dei dati personali.  Per fornire le informazioni e raccogliere le segnalazioni degli utenti è stato predisposto un Help Desk interno, che fino a oggi ha gestito  oltre 32.000 richieste. Inoltre, a supporto della campagna informativa promossa e organizzata dal Ministero dello Sviluppo Economico, la Fondazione ha prodotto diversi materiali audiovisivi di carattere divulgativo sul Registro, oltre a impegnarsi nella comunicazione online con la presenza attiva del servizio su Facebook (circa 700 iscritti), Twitter e YouTube.

 

Pubblicato in data 1 febbraio 2012

 

 

Fondazione Ugo Bordoni
Ministry of Economic Development

Copyright (c) 2010-2015 Fondazione Ugo Bordoni - Tax code 97201200587. All rights reserved.


Valid XHTML 1.0 Strict

CSS Valido!